Flash abbandonato da Adobe in favore di HTML 5

Flash abbandonato anche da Adobe. Il web è ormai HTML 5.

Commenta

Adobe incoraggia gli sviluppatori ad usare HTML 5. Il software Flash CC cambierà nome in Animate CC.

E’ giunto il momento anche per Adobe di abbandonare Flash, linguaggio di programmazione ormai obsoleto, pesante e con svariati problemi di sicurezza. Flash, a causa delle sue note vulnerabilità, è da tempo stato disattivato di default su alcuni browser e non viene supportato da moltissimi dispositivi (Apple in primis).

Il re incontrastato del web è ormai HTML 5 e Adobe invita gli sviluppatori ad adottare tale standard, ormai stabile ed ampliamente diffuso.

Flash ha portato molte innovazioni nel web, soprattutto nel campo delle animazioni, ma è giunto il momento di farsi da parte. Per segnare la fine di questo capitolo, Adobe ha anche cambiato nome al suo software per lo sviluppo di animazioni, da Flash Professional CC ad Animate CC. L’obiettivo è quello di far diffondere l’utilizzo del software, che supporta pienamente HTML 5, anche tra coloro che l’anno sempre lasciato in disparte non amando quel linguaggio di programmazione. Solo un terzo degli utilizzatori del software infatti lo utilizza per la programmazione in HTML 5.

Flash però non morirà; Adobe ha dichiarato che continuerà a supportarlo sopratutto per quanto riguarda la sicurezza, la compatibilità con i browser e nel settore dei giochi e video online, dove ancora regna incontrastato.

Adobe ha anche annunciato una collaborazione con Facebook per apportare migliorie al livello di sicurezza ai giochi presenti sulla piattaforma.

Il linguaggio del futuro è HTML5, addio Flash.

 

Potrebbe interessarti leggere