Giornata mondiale dei diritti dei bambini

Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini

Commenta

Il 20 novembre è la giornata mondiale dei diritti dei bambini e degli adolescenti

Il 20 novembre si celebra la Giornata Internazionale dei Diritti dei Bambini. La data è l’anniversario dell’approvazione della Convezione Onu sui diritti dell”infanzia e dell’adolescenza, avvenuta nel 1989.

Molte sono le iniziative organizzate da Unicef, che da sempre lotta attivamente per la tutela dei più piccoli.

L’organizzazione ha anche lanciato la petizione #indigniamoci, che verrà presentata il 25 dicembre al Presidente del Consiglio, per richiedere al governo di garantire ai bambini, in particolare migranti e rifugiati, le seguenti condizioni:

  • Il rispetto del superiore interesse e dell’ascolto dei bambini e degli adolescenti quando vengono prese delle decisioni che li riguardano
  • Strutture di accoglienza a misura di bambino e bambina e accesso ai servizi, alle cure mediche e all’istruzione, senza discriminazione alcuna
  • Protezione da violenze, abusi e sfruttamento
  • Certezza che nessun bambino e adolescente sia detenuto a causa del suo status legale o di quello dei sui genitori
  • L’unità familiare
  • Viaggi sicuri e visti umanitari per i bambini e le proprie famiglie
  • L’intensificazione delle operazioni di ricerca e salvataggio
  • Maggiori fondi per i bambini migranti e rifugiati in Europa
  • Un impegno per affrontare le cause alla radice dell’enorme movimento di bambini migranti e rifugiati, intervenendo nei paesi d’origine

L’Unicef ha stimato che quest’anno moriranno per cause prevedibili circa 6 milioni di bambini sotto i 5 anni. Ancora più allarmanti sono i dati se si estende il range temporale di questa stima. Un altro dato seriamente allarmante è che oltre il 50% dei poveri presenti nel mondo sono bambini.

Sul territorio saranno attivi anche i volontari di Telefono Azzurro, attraverso la raccolta fondi “Accendi l’Azzurro“.

Lottiamo per i diritti dei bambini!

 

Potrebbe interessarti leggere