Google Cardboard realtà virtuale

Google, nuovo visore VR in arrivo

Dopo Cardboard Google punta alla realtà virtuale con un nuovo visore.

Il 2016 molto probabilmente sarà l’anno della Realtà Virtuale e Google ha deciso di mettersi in campo seriamente. Dopo il progetto Cardboard, il visore in cartone fai-da-te diventato in brevissimo tempo il visore più utilizzato dagli utenti, Google potrebbe lanciare sul mercato un nuovo visore.

Addio a cartone e smartphone, il nuovo visore sarà infatti realizzato in plastica e probabilmente sarà basato su un apposito sistema operativo, Android VR. Saranno integrati anche numerosi sensori per il tracciamento dei movimenti.

Lo sviluppo di un apposito sistema operativo aprirà la strada anche agli sviluppatori, grazie alle API. Possiamo quindi aspettarci svariate nuove funzionalità e non più un semplice dispositivo che si appoggia solamente a specifiche app.

Il prodotto potrebbe venire presentato al prossimo Google I/O ed essere messo in commercio entro la fine dell’anno. Gli sviluppatori sono al lavoro per sopratutto eliminare i problemi attualmente associati a Cardboard, che spesso causa mal di testa agli utenti a causa della latenza tra movimenti della testa e immagini visualizzate.

Rispetto al Gear VR di Samsung, il nuovo visore di Google supporterà una moltitudine di smartphone di varia fascia, come già accade per Cardboard.

Potrebbe interessarti leggere