Yahoo Messenger

Il ritorno di Yahoo Messenger, in versione mobile

Yahoo Messenger, un nuovo sistema di messaggistica per tentare il rilancio.

Yahoo sta vivendo una profonda crisi e cerca il rilancio puntanto sui prodotti che negli scorsi anni l’hanno portato al sucesso, tra cui Yahoo Messenger.

Molti di voi forse nemmeno l’hanno mai sentito nominare, ma Yahoo Messenger (proprio come MSN Messenger) era famosissimo nel decennio scorso, quando non esistevano strumenti come Whatsapp, Telegram o Viber e i social network dovevano ancora diffondersi in maniera massiva.

La società ha deciso di aggiornare Yahoo Messenger e renderlo al passo coi tempi, attraverso un restyling sia a livello grafico che funzionale, vista l’ormai sempre più importanza acquisita dalla messaggistica “Yahoo Messenger è uno dei nostri principali prodotti ma era tempo di ripensarlo e di reinvestire. Lo spazio della messaggistica è aumentato a dismisura, le persone vogliono modi per comunicare immediati e facili. Il nuovo Yahoo Messenger è stato progettato innanzi tutto per rispondere a queste esigenze, e questo è solo l’inizio“.

Il nuovo Messenger si integra con Flickr, prodotto di punta di Yahoo dedicato alla fotografia, permettendo di inviare instantaneamente centinaia di fotografie grazie ad un tool di upload. Nel caso di invio multiplo di foto sarà possibile visualizzarle tramite scorrimento orizzontale, anzichè verticalmente, in modo non invasivo per la conversazione.

Saranno supportate anche le GIF e grazie al collegamento con Tumblr, piattaforma di microblogging sempre di Yahoo, sarà possibile cercarle ed inviarle direttamente ai propri contatti semplicemente premendo il pulsante GIF presente nell’applicazione.

Sarà anche possibile mettere like a qualsiasi tipo di contenuto postato nella conversazione, dal testo alle foto, e attraverso la funzione “Unsend” sarà invece possibile rimuovere contenuti dalla chat (non saranno più visibili nè a voi, nè ai destinatari).

Per gli utenti Yahoo è anche possibili utilizzare Account Key. Yahoo Messenger è disponibile per Android e iOS, al momento solamente in lingua inglese.

Nei prossimi mesi saranno aggiunte ulteriori nuove funzioni legate a posizione geografica, video e altro ancora.

Sulla carta sembra tutto molto interessante, ma visto il bacino di utenza della concorrenza, basterà per essere competitivi?

Potrebbe interessarti leggere