iphone rotto

iPhone rotto? Apple lo ritira!

Commenta

Apple ritira iPhone 5s, 6 e 6 Plus con schermo rotto e fornisce un buono acquisto.

Apple ha esteso il programma Riuso e Riciclo anche agli iPhone con schermo rotto, fotocamera guasta o pulsanti non funzionanti.

Apple ritirerà tali terminali, fornendo in cambio un buono acquisto utilizzabile per un nuovo iPhone. L’iniziativa rigurda iPhone 5s, iPhone 6 e 6 Plus ed è stata pensata per spingere gli utenti all’acquisto di un nuovo iPhone anzichè alla riparazione di quello in loro possesso. Attualmente gli utenti sembrano infatti preferire maggiormente la strada della riparazione del loro iPhone piuttosto che cambiarlo, ma grazie a questo incentivo economico il divario di prezzo tra le due operazioni verrà nettamente ridotto.

Si Parla di un valore compreso tra i 60  euro e i 315 euro a seconda del modello e delle condizioni del dispositivo, almeno stando al listino prezzi francese trapelato in questi giorni. Per i modelli precedenti, fino ad iPhone 4, è previsto un contributo, di valore esiguo, solo per telefoni funzionanti e in buone condizioni.

Altri tipi di guasti, come ad esempio la caduta in acqua del dispositivo, non danno diritto a nessun incentivo economico. Sembra abbastanza evidente che Apple abbia deciso dunque di ritirare solamente dispotivi facilmente riparabile tramile la sostituzione di un singolo componente, probabimente riutilizzabili come ricondizionati e/o per sostituzioni in garanzia.

Apple ha anche lanciato una nuova iniziativa sempre relativa agli schermi degli iPhone, sarà possibile richiedere l’applicazione della pelliccola sullo schermo direttamente allo store, che la applicherà attraverso un apposito macchinario al fine di garantire una perfetta applicazione. Tale campagna probabilmente verrà realizzata in collaborazione con Belkin.

Potrebbe interessarti leggere