La parola dell'anno è un emoji

La parola dell’anno è…

Commenta

Oxford Dictionary ha decretato parola dell’anno una faccina

Ogni anno Oxford Dictionary stila la classifica delle parole più utilizzate durante l’anno. Nel 2015 la vincitrice indiscussa è la faccina che piange dal ridere. La parola dell’anno non è quindi una parola ma un’emoji!

L’emoji sul podio è la più gettonata, rappresenta infatti il 20% delle faccine utilizzate in chat e sistemi di messaggistica. Negli ultimi anni l’utilizzo delle emoji è cresciuto esponenzialmente, fino a renderle parte integrante di quasi ogni conversazione scritta.

Le altre parole che occupano le posizioni più alte della classifica sono Rifugiato, Brexit, Dark web, Sharing Economy, Lumbersexual e Ad Blocker.

E’ la prima volta che a vincere questa competizione non è una parola ma un elemento grafico. Nel 2014 la parola dell’anno, sull’onda del trend delle sigarette elettriche, è stataa Svapare, mentre nel 2013 la vincitrice incostratata è stata la parola Selfie.

 

Potrebbe interessarti leggere