Lifestage

Lifestage, l’app di Facebook per gli under 21

Commenta

La risposta a Snapchat, dedicata esclusivamente ai teenagers.

Facebook è inarrestabile e lancia una nuova app dedicata agli studenti. Lifestage è una sorta di social network riservato ad utenti under 21, pensato per mettere in contatto studenti della stessa scuola.

L’applicazione sembrerebbe essere una risposta a Snapchat, sempre più utilizzato dai giovani che invece iniziano a snobbare Facebook, e permette ai teenager di condividere ciò che desiderano esclusivamente con i propri coetanei.

Lifestage non è un vero e proprio social e non include un sistema di messaggistica, ma è più simile a una sorta di profilo composto da immagini e video, nonchè da un sistema di domande/risposte, al fine di creare una sorta di biografia digitale. Per questo tipo di meccanismo Lifestafe ricorda molto anche Ask.fm, anch’esso molto in voga tra gli adolescenti.

Il questionario biografico andrà compilato tramite dei brevi clip video che andranno a formare il profilo utente.

Lifestage

L’applicazione ha un funzionamento molto particolare e restrittivo: per prima cosa gli studenti devono indicare la scuola che frequentano, senza la possibilità di consultare profili di altri utenti finchè l’app non sarà utilizzata da almeno altri 20 studenti dello stesso istituto.

Potrà iscriversi anche chi ha più di 21 anni e pubblicare i propri contenuti, senza però poter consulare i profili di altri utenti.

L’applicazione al momento è completamente indipendete da Facebook e per utilizzarla non è necessario essere iscritti al social. Al momento Lifestage è disponibile solo negli USA, per utenti iPhone.

Potrebbe interessarti leggere