LinkedIn Account Targeting

Linkedin: arriva l’Account Targeting

Commenta

Linkedin introduce una nuova funzione per la targettizzazione delle proprie campagne.

Linkedin ha lanciato una nuova funzione, l’Account Targeting, che andrà a potenziare i meccanismi di targettizzazione delle proprie campagne Linkedin Ads, permettendo alle aziende di raggiungere le giuste figure e creare nuove opportunità di business.

Questo strumento permette di targettizzare la propria campagna verso specifiche aziende, basandosi su un elenco di account di riferimento da voi caricato. Questo elenco, che può contenere da 300 a 30.000 contatti, verrà incrociato con i dati delle Pagine Aziendali presenti sul social (oltre 8 milioni), al fine di andare a individuare l’audience ideale per la vostra campagna B2B.

La campagna può venire ulteriorimente affinata attraverso altri parametri di riferimento, come il ruolo e l’anzianità aziendale.

account targeting

Questa funzione, che incredibilmente non esisteva fino a pochi giorni fa, è il primo step di Linkedin per il rilancio della propria piattaforma di advertising, comprendente altri tool già esistenti come Sponsored Updates, Sponsored InMail e Text Ads.

Prossimamente dovrebbe essere lancianto anche Audience Matching, un tool analitico per facilitare il lavoro degli inserzionisti.

Le opzioni di targettizzazione sono tra le più richieste dagli inserzionisti e per Linkedin, che riconosce di non mettere a disposizione strumenti ottimali, sono ora diventate prioritarie.

Potrebbe interessarti leggere