facebook

Novità per il news feed Facebook: priorità al tempo di lettura

Commenta

Facebook modificherà l’algoritmo e monitorerà il tempo di lettura dei contenuti, andando a proporre quelli più interessanti.

Facebook nelle prossime settimane apporterà importanti modifiche al news feed, volte a proporre agli utenti i contenuti di maggiore interesse.

Fino ad ora sono stati like ed interazioni a fare da padroni, ma ora il social ha deciso di tenere conto di un altro fattore molto rilevante: il tempo di lettura degli articoli.

Facebook monitorerà il tempo impiegato per leggere i contenuti e proporrà nel news feed quelli più simili a quelli risultati di maggior interesse per l’utente. Se l’utente si sofferma maggiormente a leggere determinati contenuti, questi saranno ritenuti quindi potenzialmente più interessanti.

Ciò non significa però dare rilevanza solamente ad articoli lunghi, in quanto necessitano maggior tempo di lettura; per evitare ciò verrà infatti presa in considerazione una determinata soglia. Un altro fattore che non sarà preso in considerazione del calcolo del tempo di lettura di un contenuto è il tempo di caricamento della pagina, quello che conterà quindi sarà il tempo passato effettivamente a consultare la pagina.

Per non creare monotonia nel news feed e attirare l’attenzione degli utenti, il nuovo news feed proporrà un mix di articoli provenienti da differenti fonti, al fine di non riproporre sempre le solite notizie provenienti dallo stesso editore.

Tutto ciò sarà possibile anche grazie all’utilizzo degli Instant Articles, i nuovi articoli dal caricamento rapidissimo integrati in Facebook. Rimane da capire se i siti web che non utilizzano questo meccanismo subiranno discriminazioni nelle visualizzazioni.

Facebook ha dichiarato che molte pagine non noteranno alcun cambiamento. Ne siamo proprio sicuri?

Potrebbe interessarti leggere