pillola de giorno dopo

Pillola del giorno dopo: non serve più la ricetta

Per acquistare la pillola del giorno dopo non è più necessaria la ricetta medica. In alcuni casi era però già così.

AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha abolito l’obbligo di presentare la ricetta per acquistare la pillola del giorno dopo. Nello specifico tale semplificazione si applica al farmaco Norlevo.

La pillola del giorno dopo può quindi essere acquistata direttamente in farmacia, senza dover presentare alcune documentazione, ma solamente da donne maggiorenni. Per le minorenni l’obbligo di ricetta rimane invece in vigore. Si renderà dunque necessario mostrare un documento d’identità al farmacista, al fine di attestare la maggiore età.

La notizia sta rapidamente facendo il giro del web, ma l’abolizione della ricetta non è una vera e propria novità; negli scorsi mesi infatti l’obbligo di ricetta era già stato abolito per altri due contraccettivi d’emergenza (Stromalidan e Escapelle), che si differenziano da Norlevo per costi più elevati. Norlevo risulta quindi il farmaco più accessibile in caso di emergenza.

Già nel 2015 era inoltre stato eliminato l’obbligo di ricetta per EllaOne, la pillola dei 5 giorni dopo, efficace per 120 ore dal rapporto sessuale.

Vi ricordo inoltre che la pillola del giorno dopo non è un farmaco abortivo, ma un contraccettivo d’emergenza, che agisce sull’ovulazione.

Le battaglie per arrivare a questo risultato sono durate anni, praticamente fin dalla nascita di questi prodotti. Molte sono le esperienze di donne che hanno avuto difficoltà nell’acquisto della pillola del giorno dopo e/o nell’ottenere la ricetta. L’abolizione di questo obbligo è sicuramente da considerasi una vittoria nella lotta per i diritti delle donne.

 

Potrebbe interessarti leggere