Sky

Su Sky i primi contenuti in realtà virtuale

Commenta

VR in arrivo su Sky. Dal 2017 disponibili anche contenuti Ultra HD.

La realtà virtuale si sta diffondendo sempre maggiormente e rapidamente, ormai sono molti i video a 360° disponibili nel web ed ora è il turno per Sky di entrare in gioco.

E’ stata presentata pochi giorni fa l’app Sky VR, che consente la riproduzione di contenuti in realtà virtuale tramite smartphone e appositi visori.

Entro la fine dell’anno saranno disponibili 15 filmati gratuiti, fruibili  anche tramite i principali social e canali VR come Facebook 360, YouTube 360 e Oculus, ma solamente gli utenti dell’app Sky VR potranno godere di contenuti dedicati studiati per trasportarli al centro dello spettacolo.

Saranno infatti realizzati contenuti esclusivi per gli utenti Sky VR, al fine di offrire un’esperienza ancora più immersiva, come ad esempio la visione della partita di calcio dalla panchina, telecamere a 360° installate nei box o nell’abilitacolo delle auto della Formula 1, la visione di talent come X-Factor e Italia’s Got Talent direttamente da bordo palco, essere catapultati nelle scene di Gomorra, vedere partite di basket da diverse inquadrature e altro ancora.

In alcuni casi la visione a 360° non sarà disponibile per l’intero evento, ma solo per i momenti salienti, essendo al momento la resistenza all’uso di visori molto bassa (dai 3 ai 30 minuti).

Un’altra importante novità rigurda invece la qualità dei contenuti, a breve disponibili in Ultra HD (4k). Il primo esperimento sarà fatto con le partite degli Europei per utenti con HD attivo iscritti al programma Sky Extra, mentre per la diffusione massiva di contenuti 4k HDR, dovremo aspettare il 2017 e l’arrivo del nuovo decoder Sky Q.

Per il prossimo anno dobbiamo aspettarci dunque un notevole aumento della qualità di visione, anche per film e serie tv fruibili tramite Sky Online.

 

 

Potrebbe interessarti leggere