Starbucks in Italia

Starbucks in Italia… sarà la volta buona?!

Commenta

Starbucks arriva in Italia, a Milano, nel 2016. Da anni se ne parla, ma ogni volta le notizie vengono smentite, questa sarà la volta buona?

L’azienda sarebbe in procinto di stringere un accordo con Antonio Percassi, che verrà firmato entro Natale. Percassi è già artefice dell’arrivo in Italia di Zara, Benetton e Victoria’s Secret.

Lo sbarco di Strarbucks in Italia è previsto a Milano entro il 2016. Le bevande più famose che potremmo assaporare sono il Frappuccino, Caramel Mocha, Espresso macchiato, Doppio e Americano.

La notizia è stata lanciata dal Corriere della Sera, che segnala: “Gli accordi dovrebbero essere firmati entro Natale. E il Frappuccino a marchio Starbucks potrebbe già essere servito al banco nel corso del 2016. Sono circa vent’ anni che Howard Schultz, fondatore e guida della più grande catena di caffetterie americana cerca di capire quale sia il modo giusto per vendere in Italia, patria del caffè, la miscela in versione yankee. Per di più a un prezzo quasi tre volte superiore alla tazzina nostrana. Adesso però si starebbe profilando la soluzione.

Noi non vediamo l’ora di poter assaporare un Frappuccino da Starbucks a Milano, e voi?!

Potrebbe interessarti leggere