google play store

Su Play Store arrivano i codici promozionali

Commenta

Finalmente la possibilità di usare codici promozionali è arrivata anche su Google Play Store, ma con alcuni limiti.

Google ha messo a disposizione degli sviluppatori la possibilità di implementare l’utilizzo di codici promozionali per le app.

La svolta è molto importante, sopratutto considerando che in precedenza un app creata per essere gratuita non poteva diventare poi a pagamento e non era possibile modificare un app a pagamento in gratuita solo per un determinato lasso temporale; ora invece gli sviluppatori potranno rendere un app gratis temporaneamente per gli utenti in possesso del relativo codice promozionale!

I codici promozionali potranno avere un limite temporale massimo di utilizzo deciso dallo sviluppatore, non superiore ai 12 mesi massimi imposti da Google.

La gestione dei codici promozionali ha però un grosso limite: massimo 500 codici promozionali a trimestre per ogni app! Non è inoltre possibile utilizzare i codici su tutti i contenuti, l’utilizzo è permesso su app, giochi e contenuti in-app, mentre non è consentito su musica, libri, film, servizi con abbonamento, ecc.

E’ inoltre soltanto possibile rendere un applicazione gratuita, ma non applicare uno sconto per ridurne il prezzo.

L’inserimento dei codici promozionali verrà richiesto nella schermata di selezione della modalità di pagamento. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il centro sviluppatori, dove sono presenti istruzioni dettagliate.

I codici promozione erano invece già presenti da tempo sullo store di Apple, con questa mossa Google ha colmato una grave mancanza.

Potrebbe interessarti leggere