facebook

Tutte le novità di Facebook F8

Commenta

Bot, possibilità di condividere le citazioni, Instant Articles, video e realtà virtuale: Facebook sempre più interattivo.

Si è tenuta nei giorni scorsi la conferenza per sviluppatori Facebook F8, dove sono state annunciate svariate novità, alcune delle quali già analizzate in precedenti post.

Per prima cosa è stata confermata l’introduzione dei Bot in Facebook Messenger e sono stati resi disponibili per tutti gli Instant Articles, gli articoli super-veloci integrati nel social network.

Le novità non finiscono però qui, Facebook ha infatti deciso di puntare moltissimo sui video, in tutte le loro declinazioni:

  • sarà possibili afflicare effetti speciali ai video utilizzati come immagine di profilo, grazie all’integrazione di app come Vine e MSQRD che permetteranno la registrazione diretta di video da utilizzare come foto profilo
  • grazie alle Live Api sarà possibile registrare video in diretta da qualunque dispositivo, compresi droni e GoPro
  • con la cam Surround 360° sarà possibile registrare video a 360°
  • tag automatici nei video grazie all’intelligenza artificiale

Oltre a queste migliorie, saranno introdotte altre nuove funzioni come la possibilità di condividere le citazioni, spesso capita di voler condividere solo parti di un articolo, ma al momento l’unica possibilità è condividere l’articolo intero o copiare manualmente il testo.

Grazie ai Quote Sharing sarà invece possibile condividere solo la parte di proprio interesse, semplicemente selezionando il testo. Potrete ovviamente aggiungere un testo introduttivo o un commento prima della citazione, che avrà un layout grafico differente dal resto del post. La funzione sarà attiva su una serie di siti partner, tra cui Amazon, che permetterà ad esempio la condivisione di citazioni direttamente dai libri letti tramite Kindle.

Nei siti partner sarà presente anche il pulsante “Salva su Facebook“, il cui meccanismo di funzionamento sarà identico a quello del salvataggio dei post interni al social network. Grazie a questa funzione potrete utilizzare Facebook come un vero e proprio centro di raccolta notizie, consultabili poi in un secondo momento, anche se tali contenuti provengono da siti terzi e non da post condivisi sul social.

Grazie all’intelligenza artificiale saranno inoltre implementate alcune funzioni per favorire l’accessibilità, come ad esempio la descrizione delle immagini ai non vedenti.

Facebook punterà molto anche sulla realtà virtuale sociale, grazie all’acquisto di Oculus. Durante l’F8 ad esempio è stato mostrata la possibilità di creare selfie in realtà virtuale, andando a generare una sorta di avatar all’interno dei video a 360°. Le possibilità in tal senso sono sicuramente molte.

Per non tralasciare nulla, Facebook ha presentato anche nuovi progetti per portare la connettività in tutto il mondo: Terragraph, un sistema di ponti wireless per le aree ad alta densità abitativa, e ARIES un sistema di scambio dati a lunga distanza tramite un sistema multi antenna.

Potrebbe interessarti leggere